DPR 151: prorogato di un anno l’obbligo per le attività che sono diventate soggette

agosto 2012

Il 12/08/2012 è entrato in vigore la legge 7 agosto 2012 n. 134 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, recante misure urgenti per la crescita del Paese.” (GU n. 187 del 11-8-2012 – Suppl. Ordinario n.171).

Questa legge di conversione, che è relativa alla crescita del Paese, all’art. 7 riporta il seguente testo:

«2-bis. All’articolo 11, comma 4, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 1º agosto 2011, n. 151, le parole:

“un anno” sono sostituite dalle seguenti: “due anni”»;

Questo vuol dire che le attività che sono diventate soggette ai controlli di prevenzione incendi per effetto della tabella del DPR 151/11 (ad esempio le palestre, alcuni edifici pregevoli per arte e storia, le gallerie ecc.) hanno un anno in più di tempo per presentare la SCIA senza incorrere nelle sanzioni previste dal DPR 151 stesso.

Il nuovo termine è dunque il 7 ottobre 2013, sempre che non intervengano nel frattempo altre proroghe come, ad esempio, quelle ormai ventennali per gli alberghi.

Argomenti: ,

Scrivi un commento