La sicurezza dei luoghi di lavoro è importante e per prevenire i rischi legati agli incendi oltre ad adottare tutte le misure previste dalle normative è obbligatorio avere a disposizione strumenti che si possono usare in caso di pericolo come le coperte antifiamma.

Quest’ultima rappresenta la soluzione ideale per smorzare e domare incendi di piccola entità ed impedire il propagarsi delle fiamme. La coperta antincendio

Che cos’è la coperta antifiamma e fino a che temperatura resiste?

coperte antifiamma
Coperte antifiamma

La coperta antincendio si presenta come un telo formato da fibra di vetro ricoperta da una particolare resina, resistente alle elevate temperature generate da un incendio.

Nello specifico il rivestimento è ideato per sopportare una temperatura massima di 900 gradi.

Il suo compito è di controllare le fiamme in caso di incendi, cercando di spegnerle ed evitandone l’espansione.

Come si usa la coperta ignifuga antincendio?

coperta ignifuga antincendio
Coperta ignifuga antincendio

La coperta ignifuga antincendio è ideale per spegnere fuochi contenuti, è semplice da usare, in quanto basta metterla sopra le fiamme al fine di soffocarle, impedendo il passaggio dell’ossigeno e in questo modo farle spegnere velocemente.

Naturalmente una volta adagiata la coperta sul fuoco è bene lasciarla per un po’ di tempo per fare in modo che venga domato del tutto, senza la possibilità di riprendersi.

Il dispositivo è usa e getta, una volta che è stato utilizzato deve essere gettato e non può servire in caso di altri incendi.

Si tratta di strumento destinato a essere impiegato solo per incendi di piccole dimensioni, come quelli che si possono generare in un cestino, su qualche attrezzature o in una zona delimitata dell’ambiente di lavoro.

Vedi Anche:  Estintore Idrico

Coperta antifiamma obbligatoria

In base alle normative, la coperta antifiamma può sostituire il classico estintore a polvere ed è obbligatoria nei luoghi di lavoro dove non si può usare l’estintore. Inoltre, per essere conforme alla legge deve avere specifiche caratteristiche tecniche, soprattutto in relazione alla fibra di vetro e il rivestimento in resina che devono offrire elevati standard di sicurezza per quanto riguarda la resistenza al calore.

Infine, le coperte antincendio sono obbligatorie in tutti i luoghi di lavoro in cui non è possibile utilizzare l’estintore e deve essere sostituita ogni cinque anni.

Per ricevere in azienda le coperte ignifughe antifiamma e conoscere i prezzi scrivici a [email protected] oppure riempi i campi della form.