Al momento stai visualizzando Corsi carrellista: formazione carrelli elevatori

Corsi carrellista: formazione carrelli elevatori

I carrelli elevatori, più comunemente noti come muletti, sono dei mezzi a motore la cui funzione è quella di movimentare carichi di merci all’interno di capannoni e magazzini. Altro scopo è quello di caricare e scaricare le merci dai mezzi di trasporto.
Le normative indicano che tutti i lavoratori addetti alla guida e all’utilizzo dei carrelli elevatori semoventi, debbano essere necessariamente abilitati tramite apposito corso di formazione per carrelli elevatori. Come prendere la patente per carrello elevatore e quanto dura un corso per muletto? Ancora: quanto possono costare i corsi per carrellisti? Daremo risposta a tutte queste domande nella nostra trattazione.

Corsi professionali per carrellisti: cosa dicono le normative?

La formazione degli operatori è attualmente un requisito fondamentale per garantire sui luoghi di lavoro una sicurezza adeguata. L’Articolo 73 del DL 81/08 sancisce infatti che i lavoratori conseguano obbligatoriamente una formazione specifica che consenta di operare con i muletti in maniera sicura e priva di rischi.

Più in generale, nell’Accordo Stato Regioni del 2012 sono contenute le linee guida che riguardano la formazione stabilendo la durata dei corsi per carrellista (che abbiano una durata minima di quattro ore di cui in proporzione minimo tre dedicate a prove pratiche), i contenuti e gli aggiornamenti periodici necessari almeno ogni cinque anni.
Il datore di lavoro è tenuto a rispettare queste norme fornendo ai propri dipendenti, la formazione necessaria per operare con i carrelli elevatori, in modo tale che acquisiscano la consapevolezza su eventuali rischi nonché le competenze circa le misure di sicurezza da adottare sia durante il lavoro sia in caso di incidente.

Vedi Anche:  SCIA antincendio

Chi può erogare la formazione con corsi per carrelli elevatori?

Le norme indicano che i corsi di formazione per conducenti di carrelli elevatori debbano essere organizzati e erogati da Enti necessariamente accreditati presso le Regioni, a ulteriore garanzia del rispetto delle regole e dei metodi. Altro punto fermo è la presenza di docenti qualificati.

I corsi di formazione sono strutturati in base a dei moduli suddivisi per tipologia di carrelli elevatori e si distinguono in sessioni di teoria e di pratica ognuna con una durata stabilita che può variare dalle dodici alle venti ore.
Al termine dei corsi è necessario sostenere l’esame sul campo, superato il quale l’operatore otterrà l’attestato di abilitazione che sarà conforme ai requisiti del sopracitato Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, e che dovrà essere necessariamente sottoposto ad aggiornamento ogni cinque anni, con un corso specifico.

Durata, programma e struttura di un corso per guidare un muletto

Durante i corsi, gli allievi acquisiranno conoscenze approfondite sia teoriche sia pratiche sulla corretta metodologia di guida di un carrello elevatore ad uso industriale, comprese le manovre di carico e scarico, la manutenzione di base e la gestione dello stesso. Impareranno inoltre le tecniche di base per la prevenzione dei rischi e per minimizzare gli incidenti sul posto di lavoro.

Quello sulla sicurezza è il focus più rilevante dell’intero programma di tutti i corsi per muletto. È importante che l’operatore sappia gestire le operazioni di sicurezza eseguendo le procedure corrette. Il tutto è possibile grazie a docenti e istruttori qualificati che sapranno trasmettere ai futuri operatori tutta l’esperienza acquisita in anni di presenza nel settore.

Vedi Anche:  Corsi antincendio online: sono validi?

Il metodo didattico prevede un approccio completamente moderno, strutturato in maniera interattiva con esercitazioni pratiche e discussioni su case history. I corsi sono organizzati in lingua italiana, ma gli allievi dovranno anche conoscere alcune terminologie tecniche specifiche in lingua inglese.

Gli argomenti toccheranno sia temi tecnici, pratici sia legali. Ogni partecipante durante la sessione di prove pratiche sarà dotato di dispositivi antinfortunistici per la protezione individuale come scarpe antinfortunistiche.

A chi è rivolto il corso per carrellisti?

Il corso per carrelli elevatori di formazione è rivolto a tutti coloro che devono guidare carrelli industriali semoventi sul posto di lavoro, ma non solo. Le conoscenze trasmesse dal corso sono dedicate anche agli addetti alla logistica, ai magazzinieri e ai lavoratori addetti al carico e allo scarico delle merci.

Per ulteriori informazioni sulle date nelle quali si terranno i nostri corsi per carrellisti e carrelli elevatori industriali, è possibile scrivere e inviare una richiesta d’iscrizione per conoscerne anche i costi.

Il nostro obiettivo è quello di fornire formazione e addestramento professionale con attestati certificati per fornire ai lavoratori le competenze necessarie a soddisfare i requisiti per operare in ambito industriale. Iscriviti ad uno dei nostri corsi mulettista nella tua zona!