Al momento stai visualizzando Porte Tagliafuoco Prezzi: Vendite Porte Rei

Porte Tagliafuoco Prezzi: Vendite Porte Rei

Le porte tagliafuoco sono dei particolari dispositivi capaci di resistere a lungo nel tempo alle fiamme, impedendo così all’incendio di propagarsi e raggiungere altri ambienti.
Questo tipo di installazione, detta anche porta REI, è inserita nella categoria dei sistemi di protezione passiva, cioè di tutti quei dispositivi che non richiedono l’azione umana (al contrario per esempio di estintori o idranti).
Il termine REI è un acronimo francese che nello specifico indica “Rèsistance“, cioè “resistenza della struttura”, “Entretenir“, cioè “capacità di trattenere fiamme o fumi”, infine “Isolation“, quest’ultimo termine si riferisce alla “capacità della porta di isolare da un punto di vista termico e ridurre la trasmissione del calore”.

Porte tagliafuoco prezzi

Accanto a questa sigla è sempre presente un numero, che varia da un minimo di 30 a un massimo di 120, che indica il lasso di tempo (in minuti) in cui è garantita la resistenza della struttura al fuoco.
Affinché l’installazione sia a norma di legge, la porta deve essere collegata a un sistema di chiusura automatico che si attiva attraverso un impianto antincendio, ma allo stesso tempo deve permettere un’uscita agevole alle persone presenti all’interno di quell’ambiente in caso di necessità.

La normativa prevede inoltre che siano effettuate delle operazioni di manutenzione periodiche per garantire il corretto funzionamento della porta e, nel caso sia necessario, è obbligatorio sostituire eventuali parti con pezzi specifici per porte tagliafuoco.Prezzi delle porte REI

Vedi Anche:  Prevenzione incendi in impianti di trattamento rifiuti: il sistema LISTEC

Classificazione e listino Porte Rei

Come abbiamo già anticipato le porte REI vengono classificate in base al tempo di resistenza alle fiamme: una porta REI 30 potrà resistere 30 minuti, una REI 60 per un’ora e via dicendo, fino a un massimo di 120 minuti.

Non sempre però il prezzo è proporzionale a questo fattore, infatti vi sono altri aspetti che influenzano il costo di questo tipo di dispositivo, come ad esempio il materiale con cui è costituito, le dimensioni della porta e il tipo di apertura necessario.

Modello Porta Rei Prezzo Medio Caratteristiche
Porta rei 30′ da 350€/mq Materiale legno
Porta rei 60′ da 16o€/mq Materiale acciaio
Porta rei 90′ da 185€/mq Materiale acciaio
Porta rei 120′ da 850€/mq Materiale vetro
Porte tagliafuoco Scorrevoli da 800€/mq da interno, un’anta

Variazioni di prezzo porte tagliafuoco

Porta rei 60 prezzo medio:

Tra i modelli più economici vi sono le porte REI 60, il cui prezzo parte da un minimo di 160 euro/mq.

Porte tagliafuoco rei 90 e 120 prezzi

A salire vi sono la tipologia di porta tagliafuoco da 90 e 120 che prevedono un costo di circa 185 euro/mq;

Porte rei prezzi di materiali diversi

Mentre una porta REI 30 realizzata in legno ha un prezzo molto elevato, infatti si parla di circa350 euro/mq.
In ultimo, tra le tipologie di porte tagliafuoco più care, vi sono quelle in vetro che possono arrivare a costare tra i 900 e 1200 euro/mq, mentre quelle in acciaio hanno un prezzo che varia dagli 800 ai 1000 euro/mq.

Costi di posa delle porte REI

La posa di una porta REI è un’operazione piuttosto particolare, che può essere svolta solo da professionisti esperti, poiché se non installata correttamente potrebbe compromettere l’efficacia del dispositivo di protezione.
Il costo di questa installazione varia dai 100 ai 150 euro/mq, il prezzo è influenzato dalla tipologia di apertura e, in particolare, dal costo della manodopera nel luogo in cui ci si trova; per questo motivo è sempre preferibile confrontare diversi preventivi.

Vedi Anche:  Liquidi schiumogeni la scelta e il loro utilizzo

Normativa delle Porte Rei

Le porte tagliafuoco sono obbligatorie per legge in tutte quelle attività in cui è previsto un controllo da parte dei Vigili del Fuoco.
Per non incorrere in sanzioni è possibile controllare l’elenco di attività sottoposte a questa normativa nel D.P.R. 151/2011.
All’interno di questo testo è anche specificata la tipologia di porta REI necessaria a seconda del contesto; questo aspetto varia in base a diversi fattori come la capacità massima di quell’ambiente, il tempo necessario per effettuare un’evacuazione e la struttura dell’edificio.

Quando è necessaria una porta REI 30?

Una delle porte tagliafuoco più diffuse è la REI 30, questo modello infatti è obbligatorio in tutte le strutture ricettive.
La normativa prevede che siano installate per proteggere l’accesso alle camere e che nel piano sia prevista una suddivisione degli ambienti in modo da limitare l’espandersi dell’incendio.
Hanno una struttura simile alle porte normali ma sono dotate di cerniere autochiudenti e sono collegate a un sistema antincendio, oltre ad essere fornite di guarnizioni termoespandenti e essere coibentate.

Quando è necessaria una porta REI 60?

Le porte REI 60 sono obbligatorie per legge sia nelle abitazioni private che in quelle pubbliche in 3 situazioni specifiche:

    • quando sono presenti piani interrati;
    • se sono depositati oggetti combustibili;
    • se sono presenti impianti centralizzati.

Questa tipologia di porta può essere realizzata sia in acciaio che in legno e il costo, come abbiamo visto in precedenza, varia molto.

Quando è necessaria una porta REI 120?

Le porte REI 120 sono previste all’interno delle abitazioni private per separare le autorimesse disposte su un piano interrato, in cui sono parcheggiate obbligatoriamente non oltre 40 autovetture, da altri ambienti a rischio incendio, come ad esempio il locale caldaia.

Vedi Anche:  Corsi antincendio online: sono validi?