Il Corso di aggiornamento Antincendio a Rischio Basso, è diretto a quei lavoratori designati dallo stesso datore di lavoro, alla partecipazione al Team di addetti antincendio che collaborano strettamente in caso di emergenza con gli addetti al primo soccorso e con i Vigili del Fuoco a Rischio Basso sono quelle attività nelle quali sono presenti sostanze scarsamente infiammabili e in più messe nella condizione di offrire scarsa possibilità di sviluppo di focolai e dove non ci sia una favorevole probabilità per lo sviluppo e la propagazione delle fiamme.

Sono aziende non sottoposte a CPI Come deve essere strutturato un corso di Aggiornamento Antincendio per essere valido e riconosciuto. Il corso di aggiornamento Antincendio Rischio Basso deve avere la durata minima di 4 ore; due teoriche e due di esercitazioni pratiche. Molti siti di corsi online presenti nel web danno informazioni incomplete, perché fanno credere che il loro corso di due ore sia sufficiente a concedere la validità a livello nazionale anche se svolto on-line.

In realtà il corso di aggiornamento antincendio Rischio basso può essere seguito per le prime due ore in videoconferenza, ma le esercitazioni o prove pratiche devono per forza essere svolte
in presenza e, visto che l’esame finale del Corso di aggiornamento deve necessariamente essere effettuato dai Vigili del fuoco, sarebbe sicuramente una buona cosa , la loro presenza anche durante le prove pratiche, in uno spazio adeguato.

Programma Aggiornamento Antincendio Rischio Basso

Programma esercitazioni pratiche (2 ore)

  • Innanzi tutto è importante prendere visione del registro di sicurezza antincendio e avere tutti i chiarimenti possibili sull’uso degli estintori portatili; visto che tra l’altro è un corso di aggiornamento, la maggioranza degli utenti avrà avuto, nel tempo intercorso tra il corso base antincendio Rischio basso e l’inizio del corso di aggiornamento dubbi ed incertezze che potrà agevolmente chiarirsi;
  • Esercitarsi praticamente sull’uso degli estintori portatili davanti ad una combustione in atto.
  • E’ prevista la simulazione reale di un incendio e relativo spegnimento
Vedi Anche:  Estintori per autobus: nuova normativa

Programma teorico (2 ore)

  • I principi della combustione (triangolo del fuoco)
  • I prodotti della combustione;
  • Le sostanze estinguenti classiche e novità a proposito (limitazioni nell’uso dell’Halon);
  • Gli effetti dell’incendio sull’uomo;
  • Misure comportamentali, che comprendono divieti e limiti nell’esercizio delle proprie funzioni;
  • Chiamata dei soccorsi e sistemi di evacuazione;
  • Protezioni antincendio.

Aggiornamento corso antincendio rischio basso

I Docenti di questo corso di aggiornamento hanno una pluriennale esperienza sul tema antincendio e, per quanto riguarda la prevenzione la salute e la sicurezza sul posto di lavoro.

I nostri programmi didattici sono stati studiati nel rispetto delle indicazioni del D.Lgs. 81/08 e ottemperano a quanto stabilito dalle Conferenze Stato-Regioni del 21 Dicembre 2011 e del 07 luglio 2016.

La finalità dei nostri corsi di aggiornamento antincendio è quella di fornire ai lavoratori una formazione e informazione all’altezza, partendo dai principi basilari della prevenzione e renderli capaci in caso d’incendio di attuare per la salvaguardia dei loro compagni, di se stessi e dell’azienda per cui lavorano.