corsi obbligatori sicurezza sul lavoro
corsi obbligatori sicurezza sul lavoro

Se sei un dipendente forse ti chiederai quale corso sicurezza sul lavoro devo frequentare? Se invece sei il datore di lavoro invece ti puoi chiedere quali corsi sulla sicurezza devono frequentare i miei dipendenti per essere a norma con la formazione sicurezza sui luoghi di lavoro?

Queste domande sono legittime e sul web non è semplici districarsi nella materia. Per questo abbiamo cercato di fare una guida per chiunque si stia avvicinando alla materia: corsi sicurezza.

Tutti i giorni sentiamo parlare di lavoratori che muoiono, in modo tragico a causa d’incidenti sul lavoro. Molte volte sembrano fatalità ineluttabili, in molte altre invece percepiamo la cattiva volontà da parte del datore di lavoro di mettere i vari macchinari in sicurezza. Però dobbiamo renderci conto che l’idea della fatalità s’insinua nella nostra mente esclusivamente per ignoranza, il fatto di non sapere quanti e quali corsi per la sicurezza sul lavoro a protezione della nostra salute sono in realtà un nostro diritto sacrosanto, dal momento che veniamo assunti.

Per quanto riguarda il Datore di lavoro spesso viene spaventato dalla burocrazia (ora anche digitale) e quindi continuerà a rimanere un impreparato e improvvisato datore di lavoro come ce ne sono tanti, convinto di fare del suo meglio offrendo comunque, spesso in buona fede, un mezzo di sussistenza alle persone, e non pensando veramente che la sua l’ignoranza nel campo della sicurezza sul lavoro un giorno, come per caso possa trasformare la sua vita (prigione, sanzioni, senso di colpa).

La Direzione degli autori di questo sito, ha pertanto deciso di scrivere un articolo il più esaustivo possibile come personale contributo alla conoscenza dell’argomento: formazione di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Costi e Prezzi corsi di sicurezza sul lavoro più richiesti

CORSO DURATA AGGIORNAMENTO PREZZO
RSPP 48 ore rischio alto, 32 ore rischio medio e 16 ore rischio basso ogni 5 anni da 200€
RLS 32 ore ogni anno da 215€
RLST 64 ore da 245€
Addetti al primo soccorso dalle 12 alle 16 ore ogni 3 anni da 145€
Addetti antincendio 4 ore rischio basso, 8 ore rischio medio, 12 ore rischio alto ogni 3 anni da 115€
Corso Preposto 8 ore ogni 5 anni da 135€

Quali sono i corsi sicurezza sul lavoro più importanti e obbligatori?

Innanzi tutto è bene ricordare che i titolari di attività produttive devono provvedere a loro spese alla formazione di tutte le figure preposte alla sicurezza aziendale e alla loro personale.

Il Decreto Legislativo 81/08 (Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro) è la normativa di riferimento. E’ la formazione che determina la sicurezza sui luoghi di lavoro. Questa formazione deve essere espletata entro 60 giorni dal momento dell’assunzione e completata con i corsi di aggiornamento ogni 5 anni o in caso di variazione del rischio o di cambio di mansione.

Corso sicurezza principale: chi è l’RSPP?

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. È un importante figura , presenza obbligatoria e fondamentale all’interno di tutte le aziende. Questo ruolo può essere occupato dallo stesso datore di lavoro, o da un consulente esterno o da un lavoratore che possegga gli stessi requisiti di un consulente (che abbia fatto i tre corsi secondo il proprio settore produttivo)

Vedi Anche:  Estintori per barca, estintori nautici

Per avere informazioni esaustive vedi l’approfondimento: Corso RSPP Responsabile Sicurezza

Se sarà il datore di lavoro a occupare questo ruolo, egli dovrà aver svolto un corso di durata variabile di 48 ore per il rischio alto, 32 ore per il rischio medio e 16 ore per il rischio basso. Tutto questo ovviamente a seconda del codice ATECO in cui si trova l’azienda. Inoltre sono previsti corsi di aggiornamento obbligatori ogni 5 anni.

Altro corso base sulla sicurezza: chi è l’RLS?

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza è una altra figura presente per obbligo all’interno delle aziende di qualsiasi tipo. L’RLS è un lavoratore che viene eletto e che riceverà una formazione di un corso della durata di 32 ore il cui aggiornamento alle materie insegnate deve avvenire obbligatoriamente una volta l’anno.

Il corso di formazione sicurezza lavoratori, eletti a loro volta come Rappresentanti per la sicurezza devono essere ministrati da docenti professionisti con esperienza, rispondenti ai requisiti di legge regolati dalla Conferenza Stato Regioni del 21 dicembre 2011. L’incarico di questi Rappresentanti ha una durata triennale con eccezione di contrattazioni particolari in sede di contratto collettivo aziendale.

Il corso Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza deve obbligatoriamente trattare gli argomenti a seguire:

  • Diritti e doveri dei lavoratori;
  • Legislazione riguardante Igiene e Sicurezza del Lavoro;
  • Normativa delle direttive europee;
  • Valutazione dei rischi, come l’individuazione dei vari fattori di rischio, misure tecniche, procedurali e organizzative di protezione;
  • Analisi dei rischi biologici, chimici e fisici. DPC (dispositivi di protezione collettiva);
  • Conoscere tutti i soggetti coinvolti nell’azienda responsabili della prevenzione: Dirigenti, Datore di lavoro, RSPP, Lavoratori, autonomi, Appaltatori e committenti e relative Pubbliche
  • Amministrazioni di competenza, ex RLS;
  • Rischio incendio: normativa;
  • Addetti alle gestioni delle emergenze;
  • Obblighi dei datori di lavoro;
  • Piano di emergenza antincendio: piano di evacuazione, mezzi di estinzione;
  • La sorveglianza sanitaria e il medico competente da chiamare in caso di necessità emergenza;
  • Casi di obbligatorietà di sorveglianza sanitaria;
  • Primo Soccorso;
  • Quando intervengono le ASL nei luoghi di lavoro, comunicazioni e notifiche, deroghe e autorizzazioni;
  • Infortuni sul lavoro

Il corso con eccezione delle parti riguardanti l’antincendio, e il primo soccorso, può avvenire anche in modalità e-learning.

Altri corsi obbligatori sicurezza: RLST

RLST sta per corso Rappresentante Lavoratori Sicurezza Territoriale. L’articolo 47 comma 3 D.lgs 81/08 designa la figura del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale, questo ha la competenza per la sicurezza (RLS) su tutte le aziende o fabbriche del territorio nelle quali non è stato eletto un proprio rappresentante dei lavoratori.

Questa figura professionale è il rappresentante diretto dei lavoratori di fronte all’imprese del territorio e si occupa di sicurezza e salute contribuendo a rendere effettiva la prevenzione dei rischi secondo la disposizione dell’art.48 dello stesso D.lgs 81/08 Il corso dura 64 ore

Vedi Anche:  Estintore CO2: revisione, collaudo, pressione e prezzi

Formazione sicurezza sul lavoro obbligatoria

Anche i semplici lavoratori hanno il diritto-dovere di ricevere una formazione consona alla situazione di rischio delle proprie mansioni attraverso i corsi sicurezza lavoratori. Questi corsi hanno una durata differente a seconda del rischio attribuito all’azienda in base al Codice ATECO : 16 ore per il rischio alto; 12 ore per il rischio medio; e 8 ore per il rischio basso. Generalmente questi corsi, con eccezione del rischio medio e alto possono essere svolti in DAD (4 ore) ed il restante in presenza.

L’obbligatorietà dell’Aggiornamento è ogni 5 anni.

La formazione generale per il lavoratore che si può imparare in DAD della durata di 4 ore e che è integrata nelle prime 4 ore di tutti e tre i corsi (alto, medio e basso) è anche un corso a se stante che affronta i seguenti argomenti:

  • Introduzione ai concetti di rischio, protezione, prevenzione e organizzazione aziendale;
  • Doveri e diritti delle varie figure aziendali, controllo, assistenza e quali sono gli organi di vigilanza.

Tutti i corsi di formazione sicurezza sul lavoro sono obbligatori e dovranno svolgersi al momento dell’inizio del rapporto di lavoro, o del trasferimento verso un’altra mansione, o in occasione dell’introduzione di nuove tecnologie, macchinari, sostanze e miscele pericolose.

Se la prima parte dei corsi tratta di argomenti generali validi per tutti, la seconda parte riguarda i Rischi Specifici delle differenti realtà lavorative

La parte riguardante i Rischi specifici ha una durata di 4 ore per il rischio basso; 8 ore per il rischio medio, e 12 ore per il rischio alto.

Questi sono gli argomenti dei corsi di sicurezza principali che riguardano i Rischi Specifici di aziende a rischio medio e alto:

  • Prevenzione e gestione degli infortuni
  • Corso sui rischi Meccanici e Elettrici generali
  • Cadute dall’alto e DPI anticaduta cat. III rischio alto
  • DPI II e I categoria rischio medio e rischio basso;
  • Valutazione luoghi rischio esplosione ATEX e Rischi chimici e biologici(riservato ai Datori di lavoro, RSPP);
  • Etichettatura di sostanze pericolose
  • Corso di formazione Movimentazione manuale dei carichi;
  • Corso di formazione attrezzature con videoterminali;
  • Rischio agenti fisici , Rumore;
  • Rischio agenti fisici, Vibrazioni;
  • Rischio agenti fisici Campi elettromagnetici;
  • Rischio agenti fisici Radiazioni ottiche artificiali;
  • Rischio agenti Cancerogeni e mutageni, movimentazione amianto
  • Rischio agenti biologici Covid 19 (per medici incaricati);
  • Rischio in conseguenza dell’uso di macchine e attrezzature;
  • Rischio stress lavoro correlato

Questi argomenti oltre ad essere accennati nella parte dei corsi sicurezza come Rischi Specifici parte del corso, hanno un proprio percorso di formazione completo

Adesso però prima di addentrarci per l’appunto nello specifico del Rischio, dobbiamo parlare di altre due figure obbligatorie e fondamentali nell’azienda, l’addetto antincendio e l’addetto al primo soccorso:

Corsi sulla sicurezza sul lavoro: gli Addetti alle Emergenze

In ogni luogo di lavoro deve essere presente un addetto al primo soccorso e un addetto antincendio. Quando nell’azienda ci sono fino ad un massimo di 5 lavoratori questi ruoli possono essere espletati anche dal Datore di lavoro, purché sia comunque presente sul luogo. Comunque i lavoratori scelti dal Datore di lavoro, devono svolgere dei corsi di sicurezza non fattibili in e-learning, ossia a distanza.

Vedi Anche:  Unità pompe antincendio - UNI 11292-2019

Corsi base sicurezza: addetti al primo soccorso

Per quanto riguarda gli addetti al primo soccorso, la legge ha suddiviso le aziende in tre categorie: A, B e C, dove A rappresenta le imprese con più funzionari e rischi, Questi devono svolgere rispettivamente un corso di 16 ore per il gruppo A; e di 12 ore per i gruppi B e C . L’aggiornamento è obbligatorio al passare dei 3 anni dalla formazione.

Le Aziende vengono classificate nei gruppi A,B,C seguendo le direttive del D.M.388/2003

Aziende che sono classificate nel gruppo A (rischio alto)

Centrali termoelettriche, aziende estrattive e di attività mineraria, lavori sotterranei, fabbricazioni esplosivi, munizioni e polveri, laboratori nucleari, costruzioni, industria tessile, industrie alimentari, apparecchi meccanici, apparecchi elettrici ed elettronici, fabbricazione mobili, fabbricazione autoveicoli, smaltimento rifiuti, produzione e distribuzione energia elettrica, gas, acqua, raffinerie, industria chimica, sanità, assistenza sociale residenziale, laboratori biologici. Aziende appartenenti al reparto agricoltura con 5 o più dipendenti a tempo indeterminato.

Tutti i docenti dei corsi di sicurezza del primo soccorso devono essere medici, solo per le esercitazioni pratiche possono essere infermieri.

Per tutte e tre le categorie (A;B;C) gli argomenti trattati devono essere i seguenti e più o meno approfonditi:

  • Imparare a riconoscere un’emergenza sanitaria
  • Allertare il soccorso di pronto intervento
  • Conoscere i Rischi Specifici dell’attività svolta nell’azienda
  • Acquisire delle conoscenze generali sulle patologie e i traumi possibili, nel luogo di lavoro
  • Imparare a intervenire praticamente sul problema.

Aziende classificate nel gruppo B (rischio medio)

Imprese con tre o più lavoratori di categorie che non fanno parte del gruppo A, tipo: magazzinaggio, pesca, trasporti, pubblica amministrazione, istruzione, etc.

Aziende classificate nel gruppo C (rischio basso)

Imprese con meno di tre lavoratori, di categorie che non fanno parte del gruppo A tipo: Attività artigianali come ristoranti, alberghi, immobiliari, carrozzerie, informatica, associazioni ricreative, sportive, culturali, servizi domestici etc.

Corso di sicurezza sul lavoro: Addetti antincendio

Parliamo adesso della seconda figura essenziale e obbligatoria all’interno dell’azienda e della squadra di emergenza: L’addetto antincendio. I corsi di sicurezza antincendio e la scelta del personale addetto avvengono secondo le consuete modalità; o per elezione o per scelta del datore di lavoro.

Il corso ha una durata che varia a seconda della categoria di Rischio scritta sul DVR.

Imprese a basso(4ore) e medio(8 ore) rischio e imprese ad alto rischio(12 ore), se desiderate un attestato valido a tutti gli effetti consigliamo di frequentare o far frequentare ai lavoratori corsi antincendio gestiti e approvati dai Vigili del fuoco, presso le loro sedi o da loro stessi organizzati; in presenza ovviamente.

Oltre che riempiendo il form qui al lato per quanto riguarda i corsi di formazione antincendio vi rimandiamo alle pagine seguenti che vi spiegheranno costi, argomenti del corso etc.

  1. Corso antincendio rischio alto
  2. Corso antincendio rischio medio
  3. Corso antincendio rischio basso