Al momento stai visualizzando Porte Rei Tagliafuoco 120

Porte Rei Tagliafuoco 120

Accanto al termine REI è sempre presente un numero specifico che varia da un minimo di 30 a un massimo di 120, che serve a indicare i minuti entro i quali la porta riesce a garantire la sua efficacia.

Ciò significa che una porta REI 120 è installata per resistere per un massimo di 120 minuti al propagarsi di un incendio, quindi rispetto ad una porta REI 60, riesce a contrastare il fuoco e le fiamme per il doppio del tempo.

Misure disponibili per le porte rei antincendio 120

Caratteristica Descrizione
Larghezza Standard 60 cm, 70 cm, 80 cm, 90 cm, 100 cm
Altezza Standard 200 cm, 210 cm, 220 cm
Spessore del Battente Varia da 40 a 60 mm
Spessore Telaio Più spesso rispetto a quello delle porte standard
Dimensioni Personalizzate Realizzate su misura per esigenze specifiche
Altre Specifiche Include guarnizioni intumescenti, dispositivi di chiusura automatica, maniglie resistenti al fuoco

disponibili sia ad 1 anta che a 2 ante.

Caratteristiche di una porta REI 120

Quindi se una REI 120 è fondamentalmente il tempo di resistenza a un incendio una porta REI 120 è molto più resistente e riesce a garantire la stessa azione per ben 120 minuti.

Di conseguenza vi sono alcune differenze dal punto di vista strutturale, per esempio una porta REI 120 ad anta singola pesa generalmente intorno ai 43 kg/mq ed ha uno spessore di circa 6 cm.
Proprio per questo motivo è la normativa stessa ad indicare in modo preciso in quali situazioni è obbligatorio installare un modello piuttosto che un altro, in base alle situazioni specifiche.
Per esempio è necessario installare una REI 120 negli edifici a scopo industriale o di ampie dimensioni, come ad esempio hotel e residence.

Prezzo porte rei 120

Per quanto riguarda il prezzo questo fattore varia sia in base al modello di porta necessaria sia in base ai materiali utilizzati per la realizzazione.
In generale il costo delle porte tagliafuoco più diffuse, come appunto la REI 120, sono piuttosto contenuti.
Tra le tipologie più onerose vi sono quelle in legno, obbligatorie in generale per le strutture ricettive.
In questo caso una porta REI in legno ad una sola anta può costare circa 500 euro.
Per quanto riguarda invece le porte in acciaio, utilizzate di solito nel settore dell’edilizia residenziale o in quello industriale, il costo è nettamente inferiore.
Infatti una porta REI 120 sempre in acciaio si aggira intorno ai 320 euro.
In conclusione il punto di forza di una porta REI 120 è principalmente nella capacità di resistenza al fuoco, garantendo per un periodo più o meno prolungato la sicurezza delle persone da evacuare e agevolando l’attività dei Vigili del Fuoco.

A cosa servono le porte rei?

Le porte Rei, o tagliafuoco, sono delle particolari installazioni indispensabili per garantire la sicurezza delle persone presenti all’interno dell’edificio in caso di incendio.
A differenza delle porte tradizionali, infatti, le porte REI sono dotate di una particolare resistenza al calore che permette di bloccare la propagazione delle fiamme nelle diverse aree dell’edificio, isolando il fumo e permettendo la corretta evacuazione di coloro che si trovano nello stabile.
Il termine REI è stato introdotto dalla normativa italiana, UNI 9723, ed europea, EN 16034, per indicare una specifica categoria di porte resistenti al fuoco.
Secondo la normativa, a partire dal 2007, l’installazione di queste porte è diventato obbligatorio in edifici come hotel o residence, per garantire la sicurezza di chi vi lavora o vi è ospite per un determinato periodo di tempo.
Per ottenere questa particolare certificazione è necessario che la porta installata sia dotata di determinate specifiche per impedire che le fiamme o il fumo possano passare nelle stanze adiacenti, impedendo in questo modo il propagarsi dell’incendio.
Inoltre la superficie della porta deve essere in grado di contenere il più possibile il calore presente dall’altro lato, mantenendo la temperatura entro i 150°C.
Questo è possibile proprio grazie alle 3 proprietà principali di queste porte che formano l’acronimo REI:

    • Resistenza: indica l’attitudine della porta a conservare la sua resistenza meccanica quando viene sottoposta all’azione del fuoco;
    • Ermeticità: si riferisce alla capacità della porta di non lasciar passare gas e vapori;
    • Isolamento: è l’attitudine della porta di garantire isolamento termico, cioè di contenere, per un preciso lasso di tempo, la trasmissione del calore ad altre parti.
Vedi Anche:  Porte Tagliafuoco Prezzi: Vendite Porte Rei

Puoi richiedere gratuitamente e senza impegno preventivi e costi per la fornitura di porte rei 120.